venerdì 22 marzo 2019

cartonaggio

SALVE RAGAZZE,
è un po che non ci si vede,
 ma ieri mi sono divertita un sacco,
 a fare una piccola cartellina a cartonaggio 
con un ricamo Canusino.
Mi sono proprio divertita era molto che non mi esercitavo 
ed ho pocciato un po 
ma fa niente un minimo di risultato c'è stato 
che ne dite 


ed ora qualche passaggio


prima si prepara tutta la tela,
 sia il ricamo che le altre parti,
incollandola ad una carta o bianca o carta da pacchi 
è il passaggio più pericoloso, 
bisogna dosare bene la colla perché non deve passare sul davanti del tessuto,
se ci sono bolle d'aria si può in parte rimediare stirando quando 
è tutto asciutto, bisogna agire in fretta altrimenti
la colla asciuga, 
bisogna anche cercare di incollare il più possibile in dritto filo 
per il dritto filo ci si può aiutare facendo in segno con la matita 



come vedete non è venuta ben stesa ma poi stirata è andata 


i passaggi descritti 
vanno fatti per primi perché la colla deve asciugare,  
ci vuole qualche ora 

si procede tagliando con un cutter 
un cartoncino  formato A4 alto 2 mm



Quando il tessuto è asciutto e stirato 
si procede prima con i dorsini 
esteri ed interni 

si preparano misurando e segnando sulla carta 
questo metodo è molto comodo 
si taglia con la rotella che usano chi fa 
Patchwork




purtroppo la fretta 
o meglio la smania 
mi ha fatto dimenticare di fare altre foto 
per la spiegazione 
con il prossimo lavoro sarò più dettagliata 

il risultato però è questo




Anche se non perfetta 
e sporca di colla 
sono molto soddisfatta 
e come sempre ho voglia di riprovare 
la mia maestra Daniela non mi darebbe la sufficienza 

e voi cosa ne dite

ciao 
Silvana 




venerdì 15 marzo 2019

Alcuni altri interessi


SALVE RAGAZZE 
Non avendo la possibilità di postare i nuovi lavori vi ripropongo alcuni post vecchi
forse molte di voi non li anno visti  
il macramè sulle salviettine e i segnalibri sempre utili sempre un bel regalo 



Oggi fà molto caldo, si sta avvicinando il momento della mostra ,solo pochi miniti per presentarvi  alcuni lavori della precedente edizione.




Il macramè una delle mie passioni




Un'altra passione i segnalibri .
Cio a tutte.

domenica 10 marzo 2019

Canusino un piccolo porta lavoro

SALVE RAGAZZE,
ho appena finito un piccolo porta lavoro
 a punto canusino,
è un piccolo lavoro ma 
mi ha dato molta soddisfazione .






Approfittato per farvi vedere 
come ho riciclato alcuni barattoli e vasetti  





Augurandovi una buona Domenica 
SILVANA 



martedì 5 marzo 2019

Punto filza ispirato al punto Caterina

SALVE RAGAZZE,
 in queste settimane non è che non ho lavorato 
ma alcuni lavori non posso postarli 
non ora, poi vi farò vedere, 
per il momento ho lavorato questo centro
 che può diventare anche un cuscino
 e visto che sono dei moduli
 si può allungare e diventare una striscia
 o può essere utilizzato per una tenda 



il centro misura circa 46 cm 
è lavorato su una tela di 12 fili x cm 
con filo perlè n 8 


Si inizia a lavorare dal centro 










per l'orlo quasi un prillino,
prima un punto indietro sul rovescio



Poi sul diritto i due passaggi 



Negli angoli due nappine semplici 




La misura  consente di usarlo anche come cuscino 


Augurandovi buona giornata 
un abbraccio 
Silvana 


sabato 2 marzo 2019

Frutta a punto Perugino




Salve Ragazze.
ci sono settimane pesanti,
molti impegni , qualche delusione,
ma per fortuna il ricamo non mi delude mai
 è un compagno 
molto molto gratificante. 





Oggi vi presento un lavoro a punto Perugino. 
Un punto molto facile ma di grande effetto e
come sapete uno dei due punti illustrati nel mio primo libro.
Al momento della publicazione questo centro non era finito.
Ed ora a voi in tutto il suo splendore














Il centro è stato lavorato su lino avorio Bellora 402 12 fili per cm.
Misura 70x85 cm
è stato lavorato con del ritorto fiorentino n 8 col 338.


 








Buon fine settimana
SILVANA

lunedì 25 febbraio 2019

Per la posta un lavoro a punto fiamma

SALVE RAGAZZE.


Una riproposta 
una busta appesa come porta tutto 
posta piccoli ricordi 
tutto colorato  


facile da fare 
si pone attenzione nel primo giro poi si ripete ,
sicuramente anti stres 

sotto un vecchio campione che è stato di ispirazione 














a presto
SILVANA

sabato 16 febbraio 2019

Oggi, angoli.tutorial


Vi ripropongo questo post del 2012 
penso che possa essere utile a qualche principiante 
BUON FINE SETTIMANA 




Salve ragazze.

Siamo arrivate agli angoli,
in  ogni centro o tovaglia si arriva agli angoli,
 qundi in questo post
prendiamo in considerazione la finitura più classica,
 gli angoli diagonali.


  



Avendo già lavorato un elemento all'interno del centro ( io preferisco, fare il ricamo, poi l'orlo) inizio proprio contando i fili dall'angolo del ricamo.
 Come vedete ho deciso di fare un orlo alto 1,5 cm qundi  una prima sfilatura ad 1 cm dall'esterno ( sarà la piegatura) poi da questa sfilatura misuro 3 cm , (il doppio dell'orlo che ho deciso ).






In questo modo ho preparato la sfilatura sul  primo angolo.





Poi  si passa all'angolo contrapposto e si prepara con lo stesso metodo , tirando poi i fili si formano gli altri due angoli, su questa prima traccia si tolgono i fili necessari per fare la sfilatura scelta, in questo caso ho tolto un totale di 4 fili.











 Ed ora come piegare il tessuto per formare l'angolo



                    

   Si passa poi alla cucitura

                                                                            
  Una volta cucito si deve tagliare po si rivoltare.


                           
                         

                   Una volta rivoltato si imbastisce  e si è pronti per iniziare a lavorare la sfilatura.

Ecco il risultato ,un doppio giro di punto quadro ,completa il piccolo centrino,
 naturalmente, posizionando più di questi quadrati può diventare una bella tovaglia .





E se volete  farne un regalo mi raccomando non piegatolo ma arrotolatelo e legatelo con un bel fiocco



e vuolà a voi .

SILVANA
A MARTEDI'  PROSSIMO