lunedì 10 dicembre 2018

Fondino per un fiocco


SALVE RAGAZZE,

 non solo il rosso per Natale
 un tocco di celeste per decorare una scatola 




Semplice da fare bello da vedere 










Ed ora il mio terzo menù 

Menù n.3

Antipasto
Torta salata al formaggio e prosciutto cotto.
Primo
Zuppa  di cipolla
Secondo
Involtini di tacchino
Contorno
Dadolata di melanzane
Dolce
Crostata di mele


Antipasto
Torta salata al formaggio e prosciutto cotto    
Pasta frolla salata   Ingredienti : Farina 200 gr , sale , burro 100 gr uovo 1 più 2 cucchiai di acqua
Mescolare la farina ,il sale e il burro , si otterrà un composto granuloso aggiungere ,l’uovo leggermente sbattuto con l’acqua ,impastare velocemente fino ad ottenere una palla liscia ,avvolgerla con pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo.
Per il ripieno  - Ingredienti :ricotta200 gr , n 1 porro , burro una noce , prosciutto cotto 100 gr , dadini di formaggio  emmental  100 gr , 2uova ,formaggio Parmigiano Reggiano  grattugiato e  a piacere noce moscata .
Fare stufare lentamente il porro tagliato finemente ,con pochissimo  burro, a cottura ultimata aggiungere gli altri ingredienti , il prosciutto cotto tagliato a listarelle molto fini , la ricotta ,il formaggio emmental tagliato a dadini e il formaggi o Parmigiano Reggiano grattugiato per ultime le uova ,stendere la pasta frolla in una teglia e versare il composto mettere al forno a 180° per circa 30 minuti , si può mangiare sia caldo che freddo.
Primo
Zuppa di cipolle
Fare stufare molto lentamente  in una grande padella con poco burro grandi quantità di vari tipi di cipolle  ( porro , scalogno ,cipollotti ,cipolla di tropea , cipolla bianca , cipolla rosa )   quando sono appassite versare il tutto in un tegame , aggiungere carote , sedano e patate ,come addensante , a chi piace anche qualche chiodo di garofano ed infine acqua , fare bollire il tutto per almeno 40 minuti poi frullare con un frullatore ad  immersione .Attenzione alla quantità del ‘acqua a chi piace densa dovrà regolarsi .
Servire con crostini ed un filo di olio d’oliva  e abbondante formaggio Parmigiano Reggiano .
Secondo
Involtini di tacchino
Ingredienti  :Fette di tacchino ,melanzane a fette grigliate , fette  di emmental   fette di prosciutto cotto.
Stendere una fette di tacchino ,mettere sopra una fetta di melanzana grigliata , la fetta di prosciutto cotto ed infine il formaggio emmental tagliato a bastoncini ,avvolgere , passare il rotolo con del pane grattugiato ,mettere gli involtini in una teglia da forno ,passare un filo d’ olio ed infornare per circa 30 minuti.
Contorno
Dadolata di melanzane
Togliere la buccia alle melanzane e tagliarle a dadini ,poi
farli cuocere con un filo di olio in padella , a cottura ultimata aggiungere  dadini di pane da toast in uguale misura delle melanzane , lasciare cuocere insieme per qualche minuto aggiustare di sale e pepe. Prendere una teglia da forno , coprire il fondo con abbondante passata di pomodoro ,versare le melanzane con il pane e infornare  per circa 20 minuti. Servire calde
Dolce
Crostata di mele

Pasta frolla    Ingredienti  :150 gr di farina , 100 gr di zucchero , 75 gr di burro , 1 uovo ,mezza bustina di lievito , limone  grattugiato ,   a piacere vaniglia .
Mescolare : farina , zucchero , lievito ,un pizzico di sale la vaniglia limone grattugiato  con il burro ,si otterrà un composto granuloso a questo punto incorporare l’uovo.
Mettere l’impasto avvolto in pellicola in frigorifero per almeno un ora.
Tagliare a dadini 4 o 5 mele ranette  metterle in una teglia aggiungere un po’ di zucchero qualche goccia di limone e cannella in polvere a piacere .
Stendere la pasta frolla  in una tortiera ,versare le mele , mettere al forno 180° per 35 minuti . servire fredda spolverizzata di zucchero a velo.


giovedì 6 dicembre 2018

tutoria x busta porta pane

SALVE RAGAZZE.

Si avvicina il Natale,
 per arricchire la tavola
 mi sono preparata un porta pane 
vi faccio vedere i vari passaggi 

Due pezzi di tessuto, uno fantasia di cotone uno di lino 

misure 52 x 27  



partire dal centro del lato più lungo
 togliere un filo ad 1 cm
 e da li fare una filza di 15 passaggi di 3 fili 



Iniziare a lavorare lo schema a punto perugino su 3 fili 



finito il ricamo, cucire prema i due lati 



poi preparare gli angoli  il triangolo ha i lati di 5,5 cm 


infilare uno dentro l'altro i due sacchetti  imbastire ripiegando i due tessuti sul filo tolto in precedenza e rifinire

per la rifinitura vedi foto 




vi aggiungo  il secondo menù 




Menù n2

Antipasto
Crostini con crema  al prosciutto cotto
Primo
Cappelletti
Secondo
Bolliti con salsa tonnata
Dolci
Torta di riso

Antipasto             Crostini con crema  al prosciutto cotto
Per i crostini prendere del pane da toast , tagliarlo in quattro parti  e farlo abbrustolire  in forno ; per la crema  mettere in un frullatore una confezione di formaggio filadelfia  da gr 80   aggiungere 50 gr di prosciutto cotto a fette tagliuzzato , un cucchiaio di formaggio grattugiato  Parmigiani Reggiano e frullare fino ad ottenere una crema  da spalmare sui crostini .Una variante sempre molto gustosa è sostituire il prosciutto cotto con del tonno sotto’olio.
Per il ripieno dei cappelletti Mettere un filo di olio in una casseruola  in acciaio ,aggiungere alcune foglie di scalogno non tritate , perché andranno tolte dopo aver le leggermente appassite , aggiungere la carne macinata( manzo , vitello, maiale in eguale peso), lasciare rosolare  poi aggiungere l’acqua  (non tanta  , quella che serve per far cuocere la carne , circa due ore)  . A  cottura ultimata la carne deve risultare asciutta , aggiungere pane grattugiato e mescolare  con ancora il fornello acceso , fatto questo impasto spegnere il fornello e lasciare raffreddare , aggiungere abbondante formaggio Parmigiano Reggiano grattugiato una grattata di noce moscata  sale  e un uovo. Mescolare  e passare con il passaverdura,.


Come tradizione i  cappelletti  andranno cotti in un buon brodo ,
quindi il lesso può essere accompagnato da una Salsa tonnata.
Ingredienti : tonno sott’olio  , una scatoletta da 80 gr ,1 uovo sodo , cipolline sott’olio due cucchiai , pochi capperi  e due filetti di acciughe sottolio.
Mettere il tutto in un mixer e frullare ne uscirà una salsina molto gustosa  molto adatta per  i lessi.
Altrettanto gustosa e tradizionale è la salsa verde di prezzemolo :
Tritare finemente  con il coltello o la mezzaluna molto prezzemolo un uovo sodo qualche cappero e mollica di pane ammollata nel latte poi strizzata , ottenuto un composto omogeneo condire con olio e qualche goccia di aceto.

Torta di riso
Ingredienti : Riso 200 gr , latte 1 l , zucchero 150 gr , 3 uova  limone grattugiato  e sassolino a piacere.
Mettere  sul fuoco  in una pentola alta il  latte  ,quando il latte sarà a bollore versare il riso e lasciarlo bollire per 9 minuti ,spegnere il fornello e versare lo zucchero , il pizzico di sale e la buccia di limone grattugiato ; mescolare e lasciare intiepidire prima di aggiungere le uova una alla volta , per incorporare le uova usare un frusta.
Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata e mettere in  forno a 180°  per circa 40 minuti .
Varianti , sostituire il sassolino con essenza di mandorla e aggiungere una manciata di mandorle tritate finemente.
Suggerimento per avere una abbondante  quantità di buccia di limone tritato : tagliare a velo la buccia ad alcuni limoni , metterla nel frizer , al momento dell’uso metterle nel mixer assieme ad un po’ di zucchero , saranno pronte in un attimo senza grattarsi le dita.
 
 CIAO A TUTTE 
SILVANA 

sabato 1 dicembre 2018

punto bargello per una borsettina

SALVE RAGAZZE ,

ho trovato una borsettina al mercato, 
 molto semplice, ho pensato immediatamente
 di arricchirla con una piccola striscia
 a punto Bargello o punto Fiamma, 
cosa ne dite,
 poco sforzo ottimo risultato.







Un piccolo lavoro per metterei piccoli simboli del Natale 


Visto che si avvicinano le festività vi metto in questo e nei prossimi post 
alcuni menù che avevo preparato anni fa per la mostra 
delle tavole apparecchiate spero gradite 

Menù   n. 1

Antipasto
Bignè al formaggio

Primo piatto
Gnocchi al latte con zucca e gorgonzola

Secondo piatto
Involtini alle erbe

Dolce
Torta  di castagne




Antipasto
Bignè al formaggio
Ingredienti :  125 ml  di acqua , 65 gr di farina , 30 gr di burro,  2 uova , 60 gr di gruviera grattugiato  finemente , un pizzico di noce moscata.
Mettere sul fuoco ,l’acqua con il burro , la noce moscata e un pizzico di sale ,portare lentamente ad  ebollizione , quando prende bollore versare la farina tutto in un colpo ,mescolare  energicamente con un cucchiaio di legno fuori dal fuoco ,  riportarsi sul fornello  e mescolare fino ad ottenere una palla liscia , lasciare raffreddare solo un pochi minuti poi incorporare molto lentamente  con una frusta un uovo alla volta , in ultimo mettere il  formaggio , dovrebbe risultare un composto da poter mettere in una tasca da pasticcere per poter fare dei mucchietti su una piastra da forno , infornare a circa 180 gradi per 15-20-minuti



Primo piatto
Gnocchi al latte conditi con zucca e gorgonzola
Ingredienti per gli gnocchi  : 1 litro di latte ,  una noce di  burro , 800 gr di farina 00 , un pizzico di sale , e a piacere una grattata di noce moscata.
Per il condimento
Ingredienti : burro , porro , dadini di zucca ,gorgonzola  e del buon formaggio  Parmigiano Reggiano  grattugiato.
Preparazione dei gnocchi
Mettere il latte sul fuoco con il sale e il burro , appena prende bollore
buttare la  farina e mescolare  energicamente  appena si comincia ad addensare mettere l’impasto sul tagliere e finire di impastare con le mani.
L’impasto deve risultare come se fosse sfoglia , con l’impasto ancora caldo si inizia a fare dei gnocchi uguali a quelli di patate .Per la cottura procedere come una normale pasta. Questi gnocchi si possono surgelare e al bisogno  si possono cuocere ancora surgelati  in abbondante acqua a pieno bollore ,e saranno pronti  in pochi minuti .

Preparazione  del  condimento
Fare stufare molto lentamente  il porro  tagliato  finemente  con il burro, aggiungere i dadini di zucca  e mettere un coperchio  lasciare cuocere  ( circa 15 minuti), se necessario aggiungere un po’ di acqua , a cottura ultimata in un angolo della padella mettere a sciogliere la gorgonzola .
Secondo
Rotolini di carne
Preparare pane grattugiato ,formaggio Parmigiano Reggiano grattugiato ,  pepe e a piacere qualche erba aromatica( timo, dragoncello) mescolare il tutto con un filo di olio.
Prendere delle fettine di carne molto sottili ,tipo carpaccio,,mettere un cucchiaio dell’impasto preparato ed avvolgere, diventano dei piccoli rotolini. Ogni tre  rotolini  infilzali con uno stuzzica dente ,per cuocerli  passarli in padella  con un filo di olio ,servirli con una salsina  di olio e prezzemolo tritato finemente,a chi piace anche con aglio.

Dolce
Torta di castagne
Pasta frolla per la base
Ingredienti :150 gr di farina  , 100 gr di zucchero ,75 gr di burro
 1 uovo ,limone grattugiato un po’ di lievito un pizzico di sale  e  a piacere vaniglia .
Mescolare farina ,zucchero , il pizzico di sale e il lievito con il burro,risulterà un impasto granuloso , aggiungere  l’uovo e finire di impastare ,lasciare riposare l’impasto  in frigo prima di stenderlo.
Per il ripieno  
Ingredienti :- 4 uova ,150  gr di zucchero ,100  gr di burro fuso e250 gr di castagne secche , prima  ammollate per mezza giornata ,poi fatte bollire per un’ora  e passate con il passaverdura.
Montare prima i bianchi aggiungere i rossi poi lo zucchero poi l’impasto di castane e solo per ultimo il burro fuso. Stendere la pasta frolla in uno stampo di circa  32 cm.  versare l’impasto con le castagne infornare a 200 gradi per 35 minuti.

                         CIAO SILVANA 


domenica 25 novembre 2018

Ricamo classico

SALVE RAGAZZE.

Oggi vi posto un piccolo lavoro in bianco con punti classici 




i buchini, punto palestrina, punto rodi il gigliuccio 










a tutte buona DOMENICA 

SILVANA 


giovedì 22 novembre 2018

Hardanger aspettando il Natale

SALVE RAGAZZE
Si avvicina il natale vi rifaccio vedere un lavoro molto carino 

 ad Hardanger
 un lavoro semplice e carino 
tutto da copiare 









Grazie a tutte per la vostra attenzione
SILVANA

domenica 18 novembre 2018

TUTORIAL fiocco con vischio finito

SALVE RAGAZZE,

Finito il centro con il fiocco con il vischio,
pronto per apparecchiare il tavolo di fine anno.

Spero vi piaccia 
interessante l'orlo 


I gambini sono lavorati con filo mulinè doppio a punto erba 
con  piccoli punti 




Il vischio è lavorato ad un filo di mulinè a punto stuoia 


i pallini sono lavorati sempre con un filo di mulinè 

i nodini con 4 fili di mulinè 


Ed ora l'orlo, nel mio caso ho usato perlè n 8 
su una tela medo peso,

a circa poco più di 1 cm ho lavorato
 sul rovescio del lavoro un punto indietro su 6 fili 


ho arrotolato il più possibile 


poi seguite i 3 passaggi delle foto 





ed ecco il risultato sopra 



sotto


qualche altro fiorellino per riempire 



io sono molto soddisfatta 
aspetto anche critiche 

BUONA DOMENICA 

SILVANA 




martedì 13 novembre 2018

seconda parte Tutorial fiocco

SALVE RAGAZZE.

Ecco il fiocco finito con alcuni passaggi 










Come promesso ecco il disegno 



ciao a tutte 
SILVANA