martedì 31 gennaio 2012

Continuiamo con le sfilature

Salve ragazze,
eccoci di nuovo con le sfilature.
Oggi vi propongo due esempi di sfilature infilate ,
molto molto semplici .

Iniziamo  a  preparare  le sfilature
sempre a circa 23 fili dall'ultima sfilatura ,
T 1
L4
T 16
L 4
T 1

per la seconda sfilatura sempre a 23 fili distante dalla sfilatura precedente
togliere 18 fili

come noterete una sfilatura è con il punto quadro ed una con l'orlo a giorno, i mazzetti sono di 4 fili.
I fili per lavorare  sono sempre  sia per l'orlo a giorno che  per il punto quadro filo da ricamo n 25 , mentre il filo infilato è perlè n 8
Credo di non aver parlato di aghi, io per il momento ho sempre lavorato con un ago senza punta medio.

alcune foto per vedere come procedere.














Nella prima sfilatura con il punto quadro, potete fare l'infilata più semplice, qualla su due barretta,
Come vedete ho messo la foto in verticale , che è la posizione di come si lavora.

Si prende la seconda barretta e si accavalla sulla prima, a fine lavoro il filo deve scorrere . 





Nella sfilatura con le barrette ad orlo a giorno facciamo una infilata su quattro barrette

Procedere come da foto in tre movimenti.


Anche in questo caso a lavoro finito il filo deve scorrere .
Questa sfilatura se viene usata per dei percorsi lunghi ( tende)
il filo infilato non deve avere delle giunte.



Come vedete nell'infilata su due barrette è rimasta una barretta sola ,in seguito vi dirò come evitare quasti inconvenienti.



Queste luci io le ho utilizzate molto per tende ,
ho anche fatto oltre 100 piccoli centri utilizzate come bomboniere.


Sotto una finitura di una tenda.


BUON LAVORO
CIAO
SILVANA




venerdì 27 gennaio 2012

Cuscini

Salve ragazze.
Eccomi di nuovo con voi,
 è un po che non vi faccio vedere lavori con il punto croce.
così oggi ho deciso di farvi vedere due cuscini fatti ormai da molto tempo ma che  mi sembrono ancora molto attuali.



Come noterete due piccoli elementi ripetuti a griglia.

Giglio fiorentino  e elemento giometrico, sono lavorati su tela Assisi, e nonostante  le numerose lavate risultano ancora freschi .



  Questo piccolo giglio fiorentino l'ho usato in varie
   tetniche ma mi soddifa sempre.  
                                                                                  


 Per finire vi faccio vedere il coperchio della scatolina che mi ha regalato Daniela dopo la mostra


  Anche questo è un fiocco già visto ma sempre molto attuale grazie Dani la tua scatolina è bellissima.


A presto.       Mescola alla saggezza un pò di follia.     Orazio


Silvana

martedì 24 gennaio 2012

Suggerimenti per sampler di sfilature

Salve ragazze,
 eccoci per il secondo incontro con il sampler di sfilature.
Dopo il punto quadro passiamo al punto a giorno.

Lavoriamo sui fili che abbiamo già sfilato la volta precedente
tolti 6 fili distanti dal punto quadro di 23 fili.





Come si inizia, come fermare il filo ,
e la finitura con un punto smerlo sul lato .






In questo esempi abbiaomo l'orlo a giorno a colonnetta,
sotto sempre distanziato di 23 fili ci prepariamo un'altra sfilatura sempre togliendo 6 fili e costruiamo un orlo a giorno scambiato.





Come vedete fare un orlo a giorno scambiato è molto facile , dopo aver fattp il primo giro , nel lavorare il secondo giro si prendono 2 fili di una barretta 2 fili della seconda barretta e poi si continua,


Ora la prima proposta di una luce con i due elementi già imparati.

sempre distanziati di 23 fili dalla luce precedete
T 6 FILI
L 6 FILI
T 6 FILI


Si lavora iniziando con un orlo a giorno ---attenzione di 3 fili  e deve essere corrispondente
sui due lati.
poi si lavora il punto quadro con un fililo perlè n 8 ,
quasta luce è una delle poche che io ò fatto con un filo colorato
 ( orlo a giorno bianco punto quadro colorato)



Questo è un esempio come si può utilizzare la sfilatura precedente.

Inseganere attraverso un monitor mi risulta un pò ostico, spero comunque riusciate a capirci un pò,
sempre disponibile per ulteriori chiarimenti
 Buon lavoro
Silvana






venerdì 20 gennaio 2012

Emila Ars

Salve a tutte,
eccomi di nuovo con voi ,
con queste giornate fredde e piene di brina ho scelto di farvi vedere un ricamo di
 Emila Ars.
sembra quasi un fiocco di neve, quindi mi sembrava particolarmente in tema.


Questo lavoro mi ha dato molta soddisfazione, è stato il primo lavoro importante dopo i vari lavoretti di prova, con questo lavoro ho partecipato alla mostra del tombolo e merletto ad ago di Sansepolcroe e questo mi ha gratificato molto,
Sotto una foto dei miei lavori in una vetrinetta  alla mostra di Sansepolcro.



Sotto il cartonre utilizzato per il ricamo e qualche ricamo non finito.






  Una stellina scoperta per caso, dovrò prima o poi montarla .


 

E' un bel pò che non ricamo ad Emila Ars e rivedere questi lavori mi ha fatto particolarmente piacere ,
spero che piacciano anche a voi.
 In attesa dei vostri commenti
saluti Silvana
P.S
per chi segue le sfilature l'appuntamento è per il martedì pomeriggio

martedì 17 gennaio 2012

Suggerimenti per sampler di sfilature

Salve ragazze.
Come promesso si parte con un piccolo sampler di sfilature.
Essendo una nuova esperienza,
spero mi aiuterete con suggerimenti .
 Per primo i materiali



Tesseto- Bellora 2000 o similare  14 fili per cm, possibilmente non bianco, io lavoro sempre su tele avorio,
filo da ricamo n 25 Ancora N 2 è leggermente avorio.
filo da spagnoletta colorato per le filze,
forbici o tagliasole per sfilare,
scoc per tenere fermo i fili ,metro,aghi con e senza punta,
telaietto
supporto se decidete che una volta finito il vostro lavoro sarà appeso, altrimenti lo potete tenere nel vostro porta lavoro arrotolato.

il lavoro che vi mostro è largo 24 cm e lungo 65 cm

si parte facendo una filza a circa 7 cm dalla parte superiore.
la filza è di 4 fili come notate dalla foto ogni 10 passaggi faccio un passaggio verticale mi rende più
facile contare.
La stessa filza la faccio poi a lato sempre contando 4 fili e nel lato opposto senza contare i fili solo per la distanza e il dritto filo
nella parte superiore ci sono 26 mazzetti a destra 26 mazzetti a sinistra
si inizia la sfilatura per il punto quadro sulla 10  filza   laterale si togliere 1 filo se ne lasciano 4 si toglie il un'altro filo.
nella foto sotto si vede anche  la preparazione per una seconda  sfilatura che servirà per l'orlo a giorno, come vedete la filza laterale ci da la possibilità di fare le varie sfilature alla distanza voluta.
la sfilatura per l'orlo a giorno
si toglie 1 filo ne lascio 4 ne tolgo 1 poi  taglio i 4 centrali e li sfilo.
I fili tolti in totale saranno 6


una volta sfilato tenere fermi i fili con lo scoc


per l'esecuzione del punto quadro seguite lo schema di questi appunti preparati a suo tempo per i corsi

come fissare il filio prima di partire


Io il punto quadro lo lavoro anche con il telaio a voi la scelta, sul telio o sul dito.

Come fissare i fili a lavoro ultimato


Io per sfilare uso sempre questo piccolo strumento: un taglia asole,
molto molto pratico, provatelo in sostituzione le forbici vanno benissimo




Spero che possiate cominciare in caso chiedete.
 FATEMI SAPERE
CIAO
SILVANA




lunedì 16 gennaio 2012

Rieccomi

Salve e tutte,
rieccomi dopo una breve vacanza,  a Portorz, in Slovenia.
Lunghe passeggiate e piacevoli bagni in piscina mi hanno rigenerata .

Giornate splendide


Bellisimo mare


 



















La piazza di Pirano con la statua di Tartini e una casa tipica veneziana




 La prima viola vista nel 2012


 Anche in vacanza si lavora
( segnalibri )














Il mio porta aghi portafortuna è sempre con me

Non mi sono dimenticata, a domani per chi è interessato alle sfilature,
ben ritrovate .
Ciao Silvana

venerdì 6 gennaio 2012

Ed ora tende

 Salve a tutte.
Ho deciso, partirò martedì 17 gennaio con un  post sulle sfilature, chi vorrà potrà seguirmi.

Ed ora il post sulle tende,
mi sembra che presentare delle tende sia ben augurale, come aprire una finestra sul mondo.
In questi anni  varie ragazze mi hanno chiesto più volte di seguirle per delle tende quindi ho deciso di aprire  una nova etichetta
Le tende

per prime vi presento due tende della mia cucina.



Queste sono state le prime tende fatte per la mia cucina,
un bel ricordo, ormai non esistono più come sapete il sole e il tempo consumono anche i bei ricami.

( scusate la foto poco chiara ma è l'unica testimonianza di queste tende)



Eccho come si presenta ora la mia finestra




Fuori


 Dentro




Un particolare

Come si nota la prima era ad intaglio,
quella di ora è ricamata con la tetnica Norvegese o Hardanger,
 una delle tecniche maggiormaente usate
sicuramente di grande effetto.

A presto , con entusiasmo Silvana 

Ed ora corro a lavorare sul nuovo libro






lunedì 2 gennaio 2012

Grembiuli a punto croce

Salve ragazze.
E' iniziato un nuovo anno, tanti sono i buoni propositi io spero solo  in  buona salute
 per il restrò si vedrà.

Enza mi ha lasciaato un commento sul precedente post sulle sflilature ,
 mi chiedeva di organizzare un sal appunto sulle sfilature ,
 io no sò come si fà, ma se la cosa interessa anche ad altre  quindi mi lasciate un commento
cercherò di organizzare un piccolo sampler che potrei presentare  e illustarre con lezioni ,
con un post alla settimana,
fatemi sapere.

Ora per completare l'illustrazione dei preparativi per le feste
vi presento alcuni grembiuli , che possono essere anche dei piacevoli regali ,
 o se vi piace cucinare sono indispensabili.











                            LE COSE BELLE DELLA VITA O SONO IMMORALI
O SONO ILLEGALI, OPPURE FANNO INGRASSARE.



CIAO SILVANA