sabato 30 giugno 2012

Punto ombra per un vassoio





                                         Salve ragazze


Oggi vi presento un centro
a punto ombra.
Il punto ombra
 uno dei punti  del ricamo classico 
 particolarmente usato nei  
 primi  anni del novecento,
im modo particolare
per corredini da neonato,
e per  tovaglie di bisso.
ora molto meno usato.

           
                                                                        







Come si presenta al rovescio






Alcuni anni fa ho trovato in un mercatino questo centrino che ho acquistato nonostante abbia dei brutti rammendi , ma mi sembrava un bel esempio di lavoro su arganza







  Ed ora un'altro nastro per il progetto "Un ricamo che unisce"



Questo ricamo è stato fatto da una ragazza di Novellara
e la frase che lo accompagnava era

Dalla pazienza e dalla precisione nascono i miei manufatti più belli

per chi desidera partecipare, può richiedermi il disegno
ASPETTO ADESIONI.

BUON FINE SETTIMANA
SILVANA




6 commenti:

  1. Ciao Silvana
    il punto ombra non ho mai provato a farlo anche se mi affascina molto il gioco di chiaro-scuro che lascia intravedere.
    Grazie per le continue proposte che ci metti a disposizione
    Elena

    RispondiElimina
  2. Che bei lavori, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Sempre bravissima , peccato per i rammendi deol centro che hai trovato a presto Valeria

    RispondiElimina
  4. Liebe Silvana,
    die Sachen sind ja wieder mal so schön.
    Ich freue mich immer sehr über Neuigkeiten auf Deiner Seite.
    Liebe Grüße Grit

    RispondiElimina
  5. How interesting! The back of the shadow work is totally different from the front. It looks like the fabric you used for shadow work is really fine...mmm...would love to try it!!! :-))) judy

    RispondiElimina
  6. Molto bello questo ricamo anche se devo dire che il punto ombra lo trovo un po' vintage, mi piacerebbe vedere se fosse possibile applicarlo su un disegno stilizzato per vedere la sua applicazione nel moderno. La pulizia del rovescio e' sbalorditiva sei bravissima!
    un saluto
    sabrina

    RispondiElimina