lunedì 3 dicembre 2012

Tulle

SALVE RAGAZZE.
Ho ripreso in mano il ricamo su tulle.
devo dire che la mia esperienza è un po diversa da quel che si trova oggi nelle varie scuole

Come avete già visto nella foto della settimana scorsa è
un'interpretazione insolita.





Prima difficoltà è trovare il tulle di grandezza media
vi segnalo
non l'ho provato ma è l'unico sito dove è segnalato



Come vedete si può trovare tulle moto diverso, cercate però di trovare del tulle di cotone.



Questa foto per farvi vedere che il tulle ha un verso e che dal buco ci sono 6 punti di fuga.


 




Come prima esperienza una stellina
tulle grande filo perlè n 8
il concetto è il punto rammendo ogni fogliolina ha 2 passaggi
 ( 4 fili)
secondo giro 3 fili per i passaggi a lato e 4 fili per le punte
così anche per il terzo giro








 

Altre stelline trovate nel libro presentato im precedenza

Vi faccio vebere anche due belle interpretazione trovate in un giornale del 1911
veramente molto moderne.





Vi segnalo due siti dove troverete la lavorazione classica del tulle

 A Panicale  ho visitato un bellissimo museo


http://www.scuolaricamogaiart.it/joomla/tecniche/tulle-larte-delle-trasparenze



saluti a tutte
buona settimana
grazie a chi volesse lasciare un commento

SILVANA

10 commenti:

  1. bellissimo (non sapevo si potesse fare anche il puntorammendo sul tulle), ho seguito un mini corso di ars panigalis (o ricamo su tulle)a S.Giovanni in Persiceto ed ho trovato il tulle di cotone ma solo quello piccolo, la misura più grande non l'ho mai vista. Purtroppo ho dovuto lasciare perchè ricamare sul tulle piccolo , per i miei occhi, è diventato impossibile. Mi dispiace molto perchè è un bellissimo ricamo. ciao ciao Lella

    RispondiElimina
  2. ciao Silvana! sono molto belli i tuoi lavori sul tulle! è una tecnica meno diffusa, come giustamente fai notare, almeno qui in Italia dove prevale quella che io chiamo del ricamo libero (che segue il disegno su carta). io i miei primi tentativi di ricamo su tulle li avevo fatti proprio con questa tecnica, seguendo un'ottima scuola pubblicata sul mensile Anna di Burda di molti anni fa. peccato che questa rivista non sia più in edicola, almeno in Italia!

    RispondiElimina
  3. Una meraviglia Silvana ...sei proprio bravissima ... saluti carissimi ... giusi_g

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto il ricamo su tulle che da noi si usa anche per i fazzoletti da testa del costume sardo e se guardi il mio blog ne vedi qualcuno che ho pubblicato anche se non l'ho fatto io. Io ne ho iniziato uno, ma mi sono bloccata a causa di altri lavori. Noi però lavoriamo quel tipo di ricamo che diceva sopra mia sorella, però mi piace molto anche quello geometrico e se trovo il tulle ci provo a farlo e ti chiederò consigli e schemi. Ciao

    RispondiElimina
  5. Meravigliosa questa tecnica,e tu sempre bravissima!!
    Grazie per i link!!
    Ciao Lucia

    RispondiElimina
  6. Cara Silvana, i tuoi lavori sul tulle... mi piace molto! Sei bellissima come sempre!! Un saluto
    erba

    RispondiElimina
  7. e' una tecnica bellissima e si adatta molto bene alle creazioni natalizie!

    RispondiElimina
  8. Ciao Silvana, i tuoi lavori sono davvero delle piccole meraviglie

    RispondiElimina
  9. Bellissimo!
    Fai sempre delle cose uniche!

    RispondiElimina